sabato , 27 Novembre 2021
Home / Articoli / Ripartiamo con #1euroafamiglia

Ripartiamo con #1euroafamiglia


Abbiamo sperato che gli effetti della pandemia sulle famiglie potessero essere meno pesanti con la ripresa delle attività, ma dalle mail che continuiamo a ricevere purtroppo non sembra che le cose stiano andando molto meglio.
La proposta del progetto #1euroafamiglia ha avuto una risposta inaspettata, cosa che ci ha impegnati molto in questi mesi perché abbiamo dovuto adeguare anche il sistema di raccolta fondi e di supporto alle famiglie.
Andiamo avanti insieme, coinvolgendo altri a farlo. Se ognuno di noi trovasse un nuovo sostenitore potremmo raddoppiare gli aiuti!
www.fondofamiglie.org
https://fondofamiglie.org/donations/uneuroafamiglia/
Ad oggi sono state sostenute tutte famiglie con figli, spesso famiglie numerose. In molti casi uno dei due genitori è un lavoratore autonomo, oppure con contratti temporanei non rinnovati. Non irrilevante il numero dei separati. L’età media è sui 45/50 anni, le richieste arrivano da uomini e donne in quasi egual misura. Tutta l’Italia è presente, ma le richieste dalle grandi città sono in numero maggiore.
Abbiamo aiutato a pagare spese dentistiche per i figli, sostegni a bambini con disabilità, rate per piccoli prestiti per evitare la contestazione, qualche mensilità d’affitto, bollette per gas e luce. Abbiamo inviato alcune famiglie ad altri progetti (o a specifiche associazioni) perché fossero aiutate nel modo più adeguato.
Da una mail ricevuta: “Nessun termine può descrivere lo stato in cui viviamo, ma il Vs aiuto è prezioso per recuperare il recuperabile e soprattutto, sentirsi parte di qualcosa ed essere sostenuti in qualche modo, da chi crede ancora che il Bene può far tanto: ci da tanta gioia”.
www.fondofamiglie.org
https://fondofamiglie.org/donations/uneuroafamiglia/